Archivio eventi

archivio eventi

Museo della musica su Tripadvisor 

convegni gennaio-agosto 2008



giovedì 8 maggio 2008
Sala eventi
Logo Convegno Costruire il museo 8 marzo 2008 Bologna

Costruire il museo

museografia e museologia a confronto
ciclo di seminari a cura del Settore Musei Ibc in collaborazione con il MuSeC-UniFe

promosso da
Logo Regione Emilia Romagna Logo IBC Logo Università di ferrara Logo Musec

Il museo, oggi, è innanzi tutto una struttura che deve comunicare i valori del patrimonio, di conseguenza la forma del museo ed il suo contenuto devono essere proposti in modo da rendere evidente il messaggio culturale che l’istituzione intende trasmettere. L’edificio, gli spazi, gli allestimenti, le opere e le collezioni devono costruire un dialogo e un rimando continuo di significati, che deve essere “parlante” ancor prima e ancor più dei tradizionali elementi didascalici e didattici, presenti nelle sale. Il museo deve quindi essere il prodotto della collaborazione fra il museologo e il museografo.
Costruire il museo, ampliarlo o adeguarlo, è un’operazione complessa, che non riguarda solo le figure tradizionalmente preposte alla progettazione e alla realizzazione di edifici - architetti, ingegneri, geometri, tecnici di varia specializzazione - ma deve coinvolgere i responsabili, i conservatori e i curatori dei musei. In Italia questa collaborazione si verifica solo in pochi casi, normalmente l’amministrazione proprietaria affida ai professionisti della costruzione l’incarico di progettare e realizzare musei e allestimenti, senza elaborare preventivamente un progetto museologico, a cura dei responsabili dei musei o di esperti di museologia. Inoltre per il mancato coinvolgimento nella progettazione di figure esperte dei musei possono essere adottate soluzioni non idonee alla gestione della struttura. Viene anche sottovalutata la necessità della redazione di un piano di gestione, per cui accade che i lavori vengono conclusi, ma non sia possibile avviare l’attività istituzionale del museo, per carenza di risorse.

Proprio dalla necessità di approfondire questi temi nasce Costruire il museo, ciclo di seminari che si pone l’obiettivo di riflettere su problemi e cause che penalizzano in Italia la realizzazione dei musei, mentre in altri paesi europei la situazione è assai più matura ed avanzata. Nel contempo, il ciclo intende presentare e discutere i più recenti orientamenti della museologia e della museografia, anche attraverso la presentazione di casi concreti. In questo modo si intende contribuire all’aggiornamento della comunità professionale ed a svilupparne la coesione e la consapevolezza, nell’ottica degli Standard di qualità e della Carta delle professioni museali.
L’iniziativa si articola in tre seminari interdisciplinari, con l’intervento di più relatori e con la presentazione da parte dei responsabili dei musei di esperienze significative e di progetti realizzati o in corso, per stimolare il dibattito e il confronto fra i partecipanti: giovedì 8 maggio, a partire dalle ore 9.30, il Museo della musica ospiterà il secondo seminario di Costruire il Museo, dal titolo Progettazione. Criteri e contenuti.

giovedì 8 maggio
Progettazione
Criteri e Contenuti: ordinamento delle opere e delle collezioni, criteri e percorsi espositivi, allestimenti, comunicazione, servizi.

ore 9.30-13.00
Saluto
>Pierangelo Bellettini (Direttore del Museo internazionale e biblioteca della Musica)
Relazioni
>Progettare e allestire il museo
Antonello Stella
(Architetto, Università di Ferrara)
>Gli attuali orientamenti museologici in Italia
Anna Maria Visser (co-Direttore MuSeC, Università di Ferrara)
>Integrazione delle competenze per la progettazione di un nuovo museo
Michele Lanzinger (Direttore del Museo Tridentino di Scienze Naturali)
>Museologia e museografia nei musei scientifici
Fausto Pesarini (Direttore del Museo di Storia Naturale di Ferrara)
Coordina
>Laura Carlini(Responsabile Servizio Musei e Beni culturali IBACN Regione Emilia-Romagna)


ore 14.00-16.30
Casi di studio
>Il progetto del museo di Settepolesini, Bondeno
Benedetto Sala
(Presidente Sistema Museale e Archivistico di Ateneo, Università di Ferrara)
>Museo e centro di documentazione del Castello di Formigine
Nicoletta Brigati (Servizio Cultura del Comune di Formigine), Vincenzo Vandelli (Progettisti Associati), Leonardo Sangiorgi (Studio Azzurro)
>Il museo della musica e altre esperienze di allestimenti museali
Cesare Mari (Panstudio Architetti Associati)


I seminari si rivolgono principalmente ai direttori e ai conservatori dei musei dell’Emilia Romagna, ai funzionari comunali e provinciali, agli amministratori locali, ai professionisti degli uffici tecnici, agli architetti, agli ingegneri e ai tecnici che operano nel settore.
La partecipazione al seminario è su prenotazione, che è possibile effettuare on line.
Si prega, prima di accedere all'Area eventi, di ritirare il biglietto gratuito presso la biglietteria del Museo.


Comitato scientifico e organizzativo>
Laura Carlini (Responsabile Servizio Musei e Beni culturali IBACN - Regione Emilia-Romagna)
Fabio Donato (co-Direttore del MuSeC, Università di Ferrara)
Anna Maria Visser (co-Direttore MuSeC, Università di Ferrara)
Antonello Stella (Architetto, Università di Ferrara)

Info>
Beatrice Orsini
tel>051-217448
borsini@regione.emilia-romagna.it
Ufficio stampa IBC
Valeria Cicala, Isabella Fabbri, Carlo Tovoli
ufficiostampaibc@regione.emilia-romagna.it

Iscrizioni on line>
www.ibc.regione.emilia-romagna.it/RegistrazioneConvegniOnline.htm

Segreteria amministrativa>
Consorzio Ferrara Ricerche
Via Saragat 1 Blocco B 1° Piano
44100 Ferrara
tel>0532-762404
fax>0532 767347
cfr@unife.it
convegni@unife.it

Programma completo dei seminari>
Costruireilmuseo.pdf




venerdì 29 febbraio 2008
Sala eventi
Logo Comune di Bologna Logo Bologna città della musica UNESCO

Bologna città della musica UNESCO

incontro degli operatori musicali della città
con il Comune di Bologna

in collaborazione con
Logo Promobologna

Venerdì 29 febbraio dalle 15.00 alle 19.00 il Comune di Bologna inviterà presso la sala eventi del Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna tutti gli operatori musicali a rappresentare le realtà operanti a vario titolo nel campo della musica a Bologna (ideazione, realizzazione, promozione di eventi, festival, scuole di musica, associazioni musicali...)
Scopo primo dell'incontro è presentare la ricerca-progetto sulla filiera della musica che PromoBologna (società creata da Comune, Provincia e Camera di Commercio di Bologna per occuparsi della promozione strategica della città) si accinge a realizzare, in accordo con il Comune di Bologna: la mappatura sul territorio bolognese si propone di identificare soggetti, luoghi ed eventi attraverso cui la musica viene “prodotta” e “consumata”, al fine di accertare il peso economico della vita musicale della città e le misure utili a sviluppare questo importante settore.
Il lavoro cercherà di soddisfare molteplici obiettivi: la verifica dell'esistenza di un “distretto sonoro” per fornire una classificazione chiara dei generi musicali realizzati a Bologna e dei relativi soggetti promotori e produttori e la valutazione dell’impatto economico in termini occupazionali e di valore aggiunto. Le informazioni raccolte serviranno per fornire un quadro dei punti di forza, di debolezza e delle opportunità del settore, anche attraverso una verifica diretta con gli interlocutori del comparto in merito a concrete ipotesi di fattibilità per il futuro.
Tale ricerca sarà tanto più utile quanto più sarà accompagnata da una discussione collettiva sui punti di forza e di debolezza del sistema-musica e volta a delineare gli obiettivi che il nostro territorio dovrebbe proporsi in campo musicale, già a partire da questo primo incontro.

venerdì 29 febbraio
ore 15.00
Bologna città della musica Unesco
incontra gli operatori musicali della città
>Presentazione della ricerca-progetto Bologna città della musica - la mappatura sul territorio, a cura di PromoBologna



L'ingresso al convegno come uditori è consentito fino ad esaurimento dei posti disponibili.
La partecipazione attiva al convegno e la possibilità di iscrizione alla lista di discussione è ad inviti.
Si prega, prima di accedere all'Area eventi, di ritirare il biglietto gratuito presso la biglietteria del Museo.

Per informazioni e contatti>
PromoBologna - Bologna città della musica Unesco



giovedì 27 marzo 2008
Sala eventi
Logo Comune di Bologna Logo Convegno Cantando s'impara - 26-28 marzo 2008 Bologna

Cantando si impara

La musica nella scuola di tutti
convegno internazionale

promosso da
Logo Comitato nazionale per l'apprendimento pratico della musica Logo Direzione generale per gli Ordinamenti Scolastici

Cantando si impara – La musica nella scuola di tutti: è questo il titolo del Convegno che si terrà a Bologna il 26, 27 e 28 marzo 2008, promosso dal Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica, dalla Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici, dall’USR e dall’ANSAS (ex IRRE) dell’Emilia Romagna, col contributo della Regione Emilia Romagna, del Comune e del Teatro Comunale di Bologna.
E anche il Museo della musica parteciperà ai lavori del convegno, ospitando nel pomeriggio di giovedì 27 marzo a partire dalle ore 15.00, il laboratorio di approfondimento tematico Repertori corali per la scuola primaria, inserito all'interno del ciclo Un coro in ogni scuola: questo slogan ha accompagnato, in anni recenti, il riaccendersi dell'interesse per il contributo della musica all'educazione dei giovani fino a farlo recepire nelle indicazioni nazionali per il curricolo per la scuola dell'infanzia e per il primo ciclo di istruzione. Ma qual è, effettivamente e alla luce degli studi e delle esperienze più recenti in dimensione europea, il contributo dell'esperienza musicale in ambito pedagogico e didattico? Il convegno, partendo dall'ascolto e dall' esame di alcune modalità esemplari di presenza della coralità a scuola, intende mettere a fuoco proposte di curricolo musicale all'interno delle quali venga valorizzato l'apprendimento pratico della musica, inteso come metodologia di conoscenza privilegiata del linguaggio musicale, degli strumenti, dei repertori, nonché del patrimonio di tradizioni musicali appartenenti al nostro Paese, ma anche ad altre culture.

giovedì 27 marzo
ore 15.00-17.30
Un coro in ogni scuola-Sessione scuola primaria
Laboratori di approfondimento tematico per lo sviluppo di ipotesi curricolari connesse alle nuove indicazioni
>Coordina e interviene Gisella Gaudenzi (Fondazione Mariele Ventre)
con>Daniele Proni (Fondazione Mariele Ventre)
Ambito tematico>Repertori corali per la scuola primaria



La partecipazione ai laboratori è su prenotazione presso la segreteria organizzativa del convegno, per un massimo di 50 iscritti.
Si prega, prima di accedere all'Area eventi, di ritirare il biglietto gratuito presso la biglietteria del Museo.

Responsabile scientifico>
Luigi Berlinguer
Direttore del Convegno>
Giuliana Rosetti Cimatti
Responsabile USR Indicazioni>
Giancarlo Cerini
Referente tecnico-scientifico Convegno Indicazioni>
Benedetta Toni
btoni@irreer.it

Referenti segreteria organizzativa>
Ipsar Scappi
tel>051 948181 (D.S.G.A.)
Liviana Conti
liviana.conti@libero.it
Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica - Nucleo ex-Irre ER
tel>051 227669
fax>051 269221
Daniela Nasci
nasci@irreer.it