Info

biblioteca

consultazione


Per accedere ai servizi della biblioteca l'utente deve consegnare all'ingresso della biblioteca un documento di riconoscimento valido, che verrà restituito all'uscita dopo aver firmato il registro delle presenze.
Le richieste di consultazione vanno presentate al personale addetto alla distribuzione tramite l'apposita scheda, da compilare e sottoscrivere in modo chiaro e leggibile. E' possibile richiedere fino a tre opere contemporaneamente.
Gli utenti possono utilizzare i propri PC tramite gli appositi punti di collegamento alla rete elettrica predisposti sui tavoli di lettura delle sale consultazione e manoscritti e rari.



CONSULTAZIONE SU PRENOTAZIONE

Per la consultazione dei documenti esposti nelle sale museali, dei Periodici, delle sezioni NAM e FC.Lo. è obbligatoria la prenotazione per e-mail da inviare a prenotazionibibliotecamusica@comune.bologna.it.
Per la consultazione della sezione XX, di proprietà comunale, è necessario rivolgersi al personale della biblioteca del Conservatorio "G.B. Martini", Piazza Rossini 2.



CONSULTAZIONE A SCAFFALE APERTO

Le opere di consultazione (enciclopedie, repertori bibliografici, cataloghi tematici, cataloghi di biblioteche, dizionari, ecc.) presenti a scaffale aperto nella sala di lettura sono liberamente accessibili all'utenza.



CONSULTAZIONE DEL MATERIALE ANTICO E DI PREGIO

Per la richiesta di materiale di epoca anteriore al 1901 è necessario registrarsi al banco di distribuzione previa esibizione di un documento di identità valido.
Le richieste vanno presentate all'operatore addetto alla distribuzione tramite l'apposita scheda, compilata e sottoscritta dall'utente in modo chiaro e leggibile.
Qualora siano disponibili copie digitali, facsimilari, microfilmate o xerografate del materiale antico, queste verranno fornite in luogo dell'originale. In caso di particolari esigenze di consultazione dell'originale, la richiesta dovrà essere fatta direttamente al bibliotecario responsabile di sala, che sulla base delle motivazioni espresse valuterà se concedere o meno l'autorizzazione.
Per ogni opera fornita in originale l'operatore registrerà sulla scheda personale dell'utente i dati del materiale richiesto in consultazione. Ogni registrazione effettuata dovrà essere controllata e firmata dall'utente.

modalità> La consultazione del materiale antico e di pregio e di documenti di particolare natura, quali incisioni, disegni, fotografie, ecc., avviene esclusivamente nella sala manoscritti e rari. È permesso utilizzare solamente la matita (è proibito l'uso di penne a sfera, pennarelli, evidenziatori, ecc.). A fini conservativi, potranno essere forniti appositi leggii e/o materiale di supporto, così come guanti monouso.



CONSULTAZIONE MICROFILM

Nella sala cataloghi sono disponibili per la consultazione due lettori microfilm e un lettore per microfiches.
I microfilm saranno consegnati all'utente da un operatore che provvederà ad inserirli negli appositi lettori e a fornire le spiegazioni necessarie per un corretto utilizzo.


Per informazioni>
tel +39 051 2757711
fax +39 051 2757728
bibliotecamusica@comune.bologna.it