Home page

logo mozart ways

BolognaXMozart

Scarica il plugin di Macromedia Flash Player o riattiva Javascript per visualizzare il contenuto.
Download the Macromedia Flash Player plugin or turn on Javascript to see this content.

cineteca



3-14 maggio 2006

Progetto MozArt! - 18ª edizione

Festival internazionale dedicato a film, video,
programmi televisivi ed altri media riguardanti le arti sceniche

In occasione del duecentocinquantesimo anniversario dalla nascita di Mozart, l'edizione 2006 del TTV dedica un ampio spazio al celebre compositore proponendo vari percorsi a lui dedicati; il progetto, dal titolo MozArt è ideato e curato dallo scrittore e studioso Luca Scarlini, e realizzato in collaborazione con il prestigioso Festival Mozart 2006 di Vienna e il Centro Culturale Austriaco di Milano.
MozArt parte dalle suggestioni reperibili in film per il grande schermo, che fanno del salisburghese il compositore più gettonato, dal Flauto magico di Ingmar Bergman al controverso Amadeus di Milos Forman. Da sottolineare Noi tre di Pupi Avati, (presente al festival) in cui si narra di un giovane enfant prodige di passaggio a Bologna.

MozArt si allarga anche in altre direzioni proponendo, in collaborazione con la Cineteca di Bologna (con la rassegna SCHERMI E LAVAGNE) e Sala Borsa Ragazzi, opere a cartoni animati concepite per il pubblico giovane e giovanissimo, firmate da personalità di punta del cinema d'animazione mondiale, come Opéra Imaginaire o Il flauto magico di Emanuele Luzzati e Giulio Gianini, a fianco di lavori, quali Papageno, capolavoro degli Anni '30 della regista tedesca Lotte Reininger.
La sezione offre, inoltre, documentari sociologici che hanno come tema l'impatto della musica mozartiana sulla vita dei singoli in società diverse, da Saint Petersburg's Requiem di Alexander Sokurov alle produzioni più recenti, tra cui è da citare l'incantevole All the prodigies, esilarante documentario della televisione ceca su un concorso per bambini prodigio e la riproposta dell'omaggio puzzle di Peter Greenaway: Not Mozart M is for Man, Music and Mozart.
É previsto inoltre un momento teatrale con la installazione per video e macchine del suono dei Fanny & Alexander Zapruderfilmakersgroup Habemus Papam? MozArt si conclude con un progetto originale dedicato alla presenza di Mozart nella storia del cinema con un montaggio appositamente realizzato da Luca Scarlini e Lino Greco: La carriera di un libertino: il fantasma di Mozart tra cinema e video, in cui sfilano immagini di opere più o meno celebri che usano brani da questo amatissimo repertorio; concludendo con una selezione di film - tra cui varie rarità - dedicati alla vita e all'opera di Mozart nei contesti più diversi: da Mozart: Looking for traces, In search of Mozart allo splendido Wolf di Alain Platel.


proiezioni


3 maggio
ore 20.00
>CINEMA LUMIÈRE 2/OFFICINEMA (ingresso 6 euro)
Pupi Avati presenta Noi tre (Ita/1984/90')
regia di Pupi Avati
introduce Piero Mioli

4 maggio
ore 22.00
>SALA GINO CERVI (ingresso libero)
Why Salieri, signora Bartoli (Fra/2004/44')
regia di Yves Angelo, musiche di Antonio Salieri con Cecilia Bartoli e Gerard Depardieu (versione originale con sottotitoli in inglese)
ore 22.30
>CINEMA LUMIÈRE 1 (ingresso 6 euro)
Wolf (Ger/2005/130')
regia di Alain Platel (versione originale con sottotitoli in italiano)

5 maggio
ore 20.00
>CINEMA LUMIÈRE 2/OFFICINEMA (ingresso 6 euro)
Luca Scarlini presenta
M is for Man, Music and Mozart (UK/1992/30')
regia di Peter Greenaway (film musicale in versione originale)
a seguire
Don Giovanni (Ita/1980/70')
regia di Carmelo Bene
Studie 11 (USA/1932/5')
copia restaurata dal Csc - Cineteca Nazionale
regia di Oskar Fischinger (versione originale)

8 maggio
ore 20.15
>CINEMA LUMIÈRE 1 (ingresso 6 euro)
La carriera di un libertino: il fantasma di Mozart tra cinema e video (Ita/2006/60')
montaggio appositamente realizzato da Luca Scarlini e Lino Greco
introduce Luca Scarlini
a seguire
Mozart: looking for traces (Aus/2005/52')
regia di Ute Gebhardt (versione originale con sottotitoli in italiano)

9 maggio
ore 21.00
>CINEMA LUMIÈRE 1 (ingresso 6 euro)
Il produttore Sergeiff Ivanof presenta
The diary of San Petersburg: Mozart Requiem (Rus/2004/70')
regia di Alexander Sokurov (film musicale in versione originale)
introduce Giordano Montecchi

11 maggio
ore 20.30
>CINEMA LUMIÈRE 1 (ingresso 6 euro)
All the prodigies (Rep.Cz/2005/57')
regia di Rudolf Chudoba (versione originale con sottotitoli in italiano)
introduce Luca Scarlini
a seguire
estratti da In search of Mozart (UK e altri/2005/30')
regia di Phil Grabsky (versione originale con sottotitoli in italiano)
in collaborazione con Bologna Festival MozArt!



MozArt! un gioco da ragazzi - cartoni animati e riscritture


14 maggio
ore 15.30
>CINEMA LUMIÈRE 1 (ingresso 6 euro)
Il flauto magico (Aus/1978/45')
regia e sceneggiatura Emanuele Luzzati e Giulio Gianini
Le nozze di Figaro (da opera Imaginaire) (UK/1997/3'45'')
regia di Pascal Roulin, cantata da Susanne Danco
Bryn Terfel animated arias (UK/2005/3')
regia Tom Edgar
Papageno (Ger/1935/11')
regia di Lotte Reininger
introduce Tiziana Roversi
in collaborazione con la rassegna Schermi e Lavagne, Biblioteca Sala Borsa Ragazzi, Fieri di leggere



Installazioni e performance


4 maggio (inaugurazione)
ore 17.00
repliche ore 18.00/19.00/20.00
5/6 maggio ore 18.00/19.00/20.00
>GALLERIA NEON
Fanny & Alexander e Zapruder Filmmakersgroup Habemus Papam? (15')
(dal progetto Heliogabalus)
installazione per video e macchine del suono
posti limitati - prenotazione obbligatoria
Homo varius sol it arius
Mostra fotografica itinerante di reperti e icone imperiali (218 d.c. - 2006 d.c.)
di Enrico Fedrigoli
in collaborazione con il Cassero - LUO



Informazioni
Riccione TTV Festival - La scena e lo schermo
tel. 051 204726 Dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
ttv@riccioneteatro.it
ttv@comune.bologna.it

Prenotazioni
a partire dal 18 aprile>da lunedì a venerdì, dalle ore 10 alle 13
tel>051 204726
>ttv@comune.bologna.it
>ttv@riccioneteatro.it

Luoghi
Cinema Lumière Via Azzo Gardino, 65 - Bologna
tel>051 523812
>www.cinetecadibologna.it

Sala Gino Cervi
Via Riva di Reno, 72 - Bologna
Centralino Cineteca>051 2194820

Biblioteca Sala Borsa Ragazzi
Piazza Nettuno, Bologna
tel>051 204444
www.bibliotecasalaborsa.it

Galleria Neon
via Zanardi 2/5 a Bologna
tel>051 5877068

Biblioteca 'Renzo Renzi'
Via Azzo Gardino, 65 - Bologna
tel>051 2195307

In aggiunta ai programmi in proiezione sul grande schermo sarà a disposizione del pubblico un'ampia scelte di opere video provenienti dall'archivio di Riccione TTV Festival visionabili presso la Biblioteca Renzo Renzi, Via Azzo Gardino, 65 tel. 051 2195307, dalle 10.30 alle 18.30 dal lunedì al venerdì

Per informazioni>
www.riccioneteatro.it/ttv/index.html
www.riccioneteatro.it/ttv/mozart.html